NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Le nuove frontiere del tatuaggio

Mai come negli ultimi anni si è assistito ad uno sviluppo grandioso delle tecniche di tatuaggio. Una volta quest'attività era semplicemente associata all'estetica del corpo, all'espressione di una forma d'arte ma negli ultimi anni il tatuaggio si sta rivelando un valido supporto in aree professionali diverse. In particolar modo le applicazioni di ambito clinico sono diventate comuni, spesso si assiste infatti ad una collaborazione tra tatuatore e medico. Dalla ricostruzione del sopracciglio nei casi di alopecia, alla copertura delle cicatrici con la dermopigmentazione, alla ricostruzione del capezzolo dopo una mastectomia, i tatuatori oggi si trovano ad un'interfaccia con dermatologi, oncologi e psicologi.Non solo si sono oggi nuove aree di applicazione ma si sta sviluppando pigmenti per il tatuaggio modifica che prevede per esempio reagire al valore della glicemia e quindi essere di aiuto ai diabetici, o nel caso delle allergie il pigmento potrebbe cambiare colore per avvertire della presenza dell 'allergene nell'ambiente. Oltre agli utenti clinici i tatuaggi hanno trovato ampia applicazione nel mondo dell'estetica con l'uso di pigmenti e tecniche specifiche per il trucco e non solo, è possibile infoltire le sopracciglia, disegnare lentiggini, usare una discromia cutanea e usare usare ad armonizzare o migliorare le caratteristiche del volto. o nel caso delle allergie il pigmento potrebbe cambiare colore per avvertire della presenza dell'allergene nell'ambiente.Oltre agli utenti clinici i tatuaggi hanno trovato ampia applicazione nel mondo dell'estetica con l'uso di pigmenti e tecniche specifiche per il trucco e non solo, è possibile infoltire le sopracciglia, disegnare lentiggini, usare una discromia cutanea e usare usare ad armonizzare o migliorare le caratteristiche del volto. o nel caso delle allergie il pigmento potrebbe cambiare colore per avvertire della presenza dell'allergene nell'ambiente. Oltre agli utenti clinici i tatuaggi hanno trovato ampia applicazione nel mondo dell'estetica con l'uso di pigmenti e tecniche specifiche per il trucco e non solo, è possibile infoltire le sopracciglia, disegnare lentiggini, usare una discromia cutanea e usare usare ad armonizzare o migliorare le caratteristiche del volto.

Per poter svolgere la professione è quindi necessario affrontare una formazione professionale, non è sufficiente avere passione per il disegno. La pratica del tatuaggio è una pratica molto invasiva che espone l'operatore e il cliente a rischi non trascurabili di trasmissione di malattie infettive. Nel nostro corso professionale oltre alle tecniche di progettazione del tatuaggio, insegniamo ai nostri alunni le tecniche di profilassi e le pratiche di igiene per la certificazione professionisti competenti e di livello. Nel corso imparerete cosa sono i microorganismi e come assistiamo il rischio di infezione, come pulire, disinfettare e sterilizzare gli strumenti, le nozioni di base dell’anatomia della pelle e degli annessi cutanei e grazie al supporto di video e di osservazioni al microscopio faremo insieme un viaggio alla scoperta di questo fantastico mondo.

 

 
                
  • Ultimissime....

  • Più visti...

Loading
Loading